DELLEPIANE & PARTNERS

News e scadenze

Corte UE: la ‘citycard’ è un buono multiuso ai fini Iva
24 Apr, 2024

Ai fini Iva, la “citycard” venduta al turista può considerarsi come un “buono”, non rilevando il fatto che il titolare non possa usufruire di tutti i servizi proposti.
L’emissione di tale strumento, inoltre, non può essere qualificata come “fornitura di un servizio unitario”, tenuto conto della diversità dei servizi proposti e degli operatori economici terzi che intervengono in qualità di prestatori.
Questo, in estrema sintesi, quanto affermato dalla Corte di Giustizia Europea nella sentenza del 28 aprile 2022 (causa C 637/2020).

Più precisamente, secondo la Corte UE, l’articolo 30-bis della direttiva sull’Iva (2006/112/Ce) deve essere interpretato nel senso che uno strumento che conferisce al suo titolare il diritto di usufruire di diversi servizi in un determinato luogo, per un periodo limitato e fino a un certo importo, può costituire un “buono”, ai sensi dell’articolo 30-bis, punto 1, di tale direttiva, anche se, a causa della durata di validità limitata di tale strumento, un consumatore medio non può usufruire di tutti i servizi proposti. 
Tale strumento costituisce inoltre un “buono multiuso”, ai sensi della stessa disposizione, ogni volta che l’Iva dovuta su tali servizi non è nota al momento dell’emissione di quest’ultimo.

DELLEPIANE & PARTNERS

Contattaci

Via XII Ottobre 1 P6 - 16121 Genova

Sede legale: Via Assab 39/8 - 16131 Genova

segreteria@studiodellepiane.net

+39 346 604 80 80

P. IVA 00694970104

CHIEDI INFORMAZIONI

Invia un messaggio

Privacy Policy

website by superbamedia.ch